Arriva terzo 'no' repubblicano e naufraga abolizione Obamacare
E Trump si scaglia contro McCain: "Ha cambiato direzione sulla riforma"

E' andato fallito l'ultimo tentativo dei repubblicani in Usa di eliminare l'Obamacare, la riforma della sanità Usa firmata Barack Obama, l'inquilino della Casa Bianca cui è succeduto Donald Trump. E' infatti arrivata l'opposizione al provvedimento da parte di un altro senatore repubblicano, Susan Collins. Il no di Collins arriva dopo quello di John McCain e Rand Paul.

Al Senato la speranza dei repubblicani speravano era votare in aula sul testo che sostituisce l'Obamacare entro il 30 settembre, data entro cui sarebbe bastata la maggioranza semplice.

TRUMP CONTRO MCCAIN. Il presidente Usa Donald Trump via Twitter attacca John McCain che ha rifiutato di votare per il provvedimento Graham-Cassidy. Trump ha postato sul suo profilo twitter vari filmati in cui cui McCain "parlava di respingere e sostituire O'Care". Trump tuona così su twitter: "McCain ha completamente cambiato direzione rispetto a ciò che affermava".

E' andato infatti ormai fallito l'ultimo tentativo dei repubblicani in Usa di eliminare l'Obamacare, la riforma della sanità Usa firmata Barack Obama, l'inquilino della Casa Bianca cui è succeduto Donald Trump. E' infatti arrivata l'opposizione al provvedimento da parte di un altro senatore repubblicano, Susan Collins. Il no di Collins arriva dopo quello di John McCain e Rand Paul.

 Al Senato la speranza per l'amministrazione Trump era che si votasse in aula sul testo che sostituisce l'Obamacare entro il 30 settembre, data entro cui sarebbe bastata la maggioranza semplice.


 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata