Arabia Saudita, sospesa produzione petrolio in impianti colpiti da droni

Riyad (Arabia Saudita), 15 set. (LaPresse/AFP) - L'Arabia Saudita ha temporaneamente sospeso la produzione nei due impianti petroliferi di Aramco che sono stati attaccati dai ribelli yemeniti con droni. Gli attacchi "hanno comportato una sospensione temporanea della produzione negli stabilimenti di Abqaiq e Khurais", ha dichiarato il ministro dell'Energia Abdulaziz bin Salman, in una nota rilasciata dall'agenzia di stampa ufficiale saudita, aggiungendo che ciò ha portato all'interruzione di circa il 50 percento della produzione totaledell'azienda. "Questi attacchi hanno portato alla sospensione fatto sapere Aramco, di proprietà statale, in una dichiarazione separata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata