Arabia Saudita blocca YouTube per impedire visione di film blasfemo

Riyad (Arabia Saudita), 18 set. (LaPresse/AP) - Il re dell'Arabia Saudita Abdullah ha dato ordine di bloccare YouTube e tutti i siti da cui nel Paese è possibile avere accesso al film 'Innocence of muslims', ritenuto offensivo per l'islam. La decisione del re giunge dopo che il regno aveva chiesto a Google, compagnia proprietaria di YouTube, di nascondere tutti i link che rimandassero al video. La compagnia di Mountain View non ha risposto alle richieste di commento sulla questione. Già in Libia ed Egitto il filmato è stato reso inaccessibile a causa degli scontri scoppiati nei Paesi, mentre in Indonesia e India è stato bloccato perché infrange le leggi nazionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata