Apec, Obama incontra presidente indonesiano a Pechino

Pechino (Cina), 10 nov. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha incontrato il presidente indonesiano Joko Widodo, dopo il suo arrivo a Pechino per partecipare alla conferenza Apec. Giunto nella capitale cinese, Obama è sceso dall'Air Force One ed è stato accolto da una guardia d'onore su un tappeto rosso, che lo ha condotto a una limousine. Obama ha poi incontrato Widodo, presidente del Paese dove il presidente degli Stati Uniti ha trascorso la sua infanzia. Widodo, che ha prestato giuramento lo scorso mese, ha affermato che la sua elezione ha dimostrato come Islam e democrazia possano convivere, e ha promesso di combattere l'estremismo nel suo Paese.

Obama è stato caloroso, definendo la sua elezione "un'affermazione della piena transizione che l'Indonesia ha fatto verso una democrazia fiorente e un modello per il tipo di tolleranza e di pluralismo che vogliamo vedere in tutto il mondo". Il presidente Usa ha suggerito che Widodo possa recarsi in visita a Washington il prossimo anno. Obama ha ringraziato i giornalisti in indonesiano. Con il suo arrivo a Pechino Obama ha cominciato il suo viaggio che lo porterà in tre Paesi: Cina, Birmania e Australia.

Nel programma del presidente c'è un discorso sui legami degli Stati Uniti con l'Asia, durante l'incontro Apec. Obama si unirà poi ai leader asiatici per una cena e per uno spettacolo pirotecnico al Beijing National Aquatics Center. Durante i suoi tre giorni in Cina il presidente Usa incontrerà anche il presidente del Paese Xi Jinping. I due leader parleranno ai giornalisti prima della fine della visita di Stato di Obama, che volerà poi in Birmania.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata