Angelina Jolie a proiezione Tokyo: Sostenete lotta contro stupri guerra

Tokyo (Giappone), 29 lug. (LaPresse/AP) - L'attrice Angelina Jolie ha partecipato a una proiezione speciale del suo primo film da regista, 'In the land of blood and honey', all'Università delle Nazioni unite di Tokyo, in Giappone, dove ha invitato il pubblico a unirsi a lei per fermare le violenze sessuali nelle zone di guerra. Jolie, inviata speciale dell'Alto commissariato Onu per i rifugiati, ha dichiarato di sperare che il film ispiri gli spettatori ad approfondire il loro pensiero sugli stupri in guerra, aggiungendo di essere a Tokyo nell'ambito degli sforzi globali per fermare il problema. La pellicola, che racconta la storia d'amore fra un uomo serbo bosniaco e una donna musulmana bosniaca, ha vinto il premio Stanley Kramer della Producer's guild of America, organizzazione che riunisce i produttori cinematografici e televisivi degli Usa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata