Ancora violenze in Siria, attivisti: Almeno sei morti in repressione

Il Cairo (Egitto), 20 dic. (LaPresse/AP) - Non si ferma la repressione delle rivolte in Siria, dove le forze di sicurezza alla ricerca di attivisti e soldati disertori hanno ucciso almeno sei persone nel centro e nel nord del Paese. Lo riferiscono l'Osservatorio siriano per i diritti umani e i Comitati di coordinamento locali, spiegando che le ultime violenze sono avvenute a Homs e in zone settentrionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata