Ancora esecuzioni di al-Shabab in Kenya: uccisi 36 operai nel sonno

Nairobi (Kenya), 2 dic. (LaPresse/AP) - Nuova carneficina In Kenya, dove almeno 36 persone sono state uccise nelle prime ore di oggi in un attacco compiuto da militanti di al-Shabab, nel nord del Paese. Le vittime erano operai delle cave e sono state uccise nel sonno all'una di notte (ora locale) da un gruppo di uomini armati. Si trovavano in una cava nei pressi di un centro abitato che si trova al confine con la Somalia. L'attacco, ha spiegato la polizia, è simile a quello nel quale sono state uccise 28 persone su un bus di recente. Le vittime sono state allineate a terra, prima di essere colpite con armi da fuoco da distanza ravvicinata. Quattro degli operai sono stati decapitati, mentre altri sono stati uccisi con uno sparo alla testa o al petto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata