Ambasciatore Usa in Cina si dimette in polemica con Trump
Contesta la decisione della Casa Bianca di abbandonare l'accordo di Parigi

L'ambasciatore degli Stati Uniti a Pechino, David H. Rank, si è dimesso in polemica con la decisione della Casa Bianca di abbandonare l'accordo di Parigi sui cambiamenti climatici. Lo ha confermato il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti a Xinhua. "Il signor Rank ha preso una decisione personale. Apprezziamo i suoi anni di servizio per il Dipartimento di Stato", ha dichiarato un funzionario. Secondo il sito ufficiale dell'ambasciata degli Stati Uniti in Cina, Rank era entrato nella diplomazia Usa nel 1990, e aveva lavorato anche in Afghanistan e Pakistan. Dal 2011 al 2012 era stato il consigliere politico all'ambasciata degli Stati Uniti a Kabul. La decisione di Donald Trump di uscire dagli accordi di Parigi ha suscitato dure reazioni sia negli Usa che nel resto del mondo.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata