Ambasciatore nordcoreano chiede asilo politico all'Italia

L'ambasciatore nordcoreano a Roma abbandona il regime di Kim Jong-un. Jo Song-gil, avrebbe chiesto asilo politico all'Italia, secondo i mezzi di informazione della Corea del Sud. Ora sarebbe sotto protezione con la famiglia. Jo, 48 anni, è stato in missione diplomatica nella capitale italiana per un anno, da ottobre 2017: la richiesta di asilo sarebbe legata all'ordine di rientrare a Pyongyang. Sarebbe la prima di un diplomatico di alto livello della Corea delNord dalla diserzione del 2016 di Thae Yong-ho, vice ambasciatore a Londra.