Allarme Usa: l'Italia entra nei viaggi a rischio per il morbillo
Emesso un avviso per i cittadini americani in partenza per il Belpaese

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC), Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie del Dipartimento della Salute Usa, hanno emesso un avviso per i cittadini americani in partenza per l'Italia a causa dei focolai di morbillo nel nostro Paese. I CDC raccomandano ai viaggiatori di vaccinarsi o assicurarsi di essere già vaccinati e di prendere precauzioni quali lavarsi le mani ed evitare di toccarsi bocca, naso e occhi.

I CDC hanno lanciato un allerta analogo anche per i viaggi verso il Belgio e la Germania. Il vaccino contro il morbillo, viene sottolineato, è particolarmente importante per i neonati di 6-11 mesi e per i bambini da un anno in su. "I medici - è la raccomandazione - dovrebbero considerare il morbillo quando trattano pazienti con febbre e eruzioni cutanee, soprattutto se il paziente ha viaggiato di recente all'estero".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata