Allarme bomba a Bruxelles: evacuate stazione e Procura
Le misure sono scattate dopo una telefonata anonima

Traffico ferroviario sospeso alla Gare du Nord di Bruxelles a seguito di un allarme bomba. Lo ha reso noto il quotidiano belga Le Soir spiegando che anche le corse dei tram e degli autobus nella zona sono state fermate per un tempo indeterminato. L'intera stazione è stata evacuata dopo che una telefonata anonima ha avvertito la polizia della presenza di una bomba all'interno dell'edificio. E non si tratta di un caso isolato: è stato evacuato anche il palazzo Portalis, sede della Procura, vicino alla Gare du Nord. Anche in questo caso la misura è scattata dopo la telefonata anonima, che ha segnalato la presenza di una bomba in entrambi i luoghi. Si è fortunatamente trattato di un falso allarme e i due edifici sono stati riaperti. L'allerta rimane comunque massima: un pacco sospetto è stato trovato alla Gare du Midi, anche se al suo interno non è stato trovato niente di pericoloso, e due poliziotti sono stati aggrediti in mattinata da un uomo armato di un coltello nella zona di Scharbeek, comune della capitale belga. L'uomo, che ha tentato di darsi alla fuga, è stato colpito da un terzo agente con un colpo pistola ed è stato poi arrestato. Vi sono ragioni per pensare che si possa trattare di un attacco terroristico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata