Algeria riconosce Cnt come governo legittimo della Libia

Algeri (Algeria), 22 set. (LaPresse/AP) - L'Algeria ha riconosciuto il Consiglio nazionale di transizione come il governo legittimo in Libia. In un comunicato del ministero degli Esteri si legge che il governo algerino è pronto a "lavorare in stretta collaborazione con le nuove autorità libiche". L'Algeria, alleata del regime del colonnello Muammar Gheddafi, ha aspettato più degli altri Paesi del mondo arabo prima di riconoscere il Cnt. La moglie di Gheddafi, sua figlia e due figli si sono rifugiati nel Paese dopo l'arrivo dei ribelli a Tripoli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata