Al-Zawahiri: Popolo libico rovesci Gheddafi e fondi Stato islamico

Il Cairo (Egitto), 12 ott. (LaPresse/AP) - Ayman al-Zawahiri, nuovo leader di al-Qaeda dopo la morte di Osama bin Laden, ha invitato i combattenti libici a rovesciare Muammar Gheddafi per istituire uno Stato islamico e ha rivolto lo stesso invito agli algerini, chiedendo di destituire il loro leader. Le dichiarazioni sono arrivate oggi in un video postato su internet. Al-Zawahiri si è rivolto ai rivoluzionari libici dicendo di proteggere dai "complotti occidentali" i risultati che hanno ottenuto, aggiungendo che la Nato chiederà loro di abbandonare la fede islamica. Il nuovo capo di al-Qaeda ha poi parlato agli algerini, invitandoli a "rivoltarsi contro la tirannia" del presidente Abdelaziz Bouteflika e a seguire l'esempio delle rivoluzioni arabe. Nel video, lungo 13 minuti, il successore di Bin Laden ha anche lodato l'attacco dei militanti a Israele avvenuto ad agosto, quando alcuni uomini armati attraversarono il confine con l'Egitto e uccisero otto israeliani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata