Airbnb, ad Chesky: Stop 'party house' nelle case, sforzi raddoppiati

New York (Usa), 2 nov. (LaPresse/AFP) - L'amministratore delegato di Airbnb, Brian Chesky, ha annunciato che la piattaforma, con offerte sul web di case private in affitto per brevi periodi, raddoppierà gli sforzi per limitare le serate non autorizzate, dopo che una festa di Halloween si è trasformata in tragedia. Cinque persone sono state uccise e diverse ferite giovedì notte in una sparatoria a Orinda, vicino a San Francisco, in California, in una casa che era stata affittata su Airbnb, secondo le autorità. Più di 100 persone erano presenti a questo evento annunciato sui social network. "Quello che è successo giovedì sera a Orinda, in California, è orribile", ha scritto il co-fondatore e ad di Airbnb in una serie di tweet. "A partire da oggi, vieteremo che le case si trasformino in 'party house' e raddoppieremo i nostri sforzi per combattere contro le serate non autorizzate", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata