Air France rischia di scomparire, oggi nuovo sciopero
Rischia di scomparire Air France, la principale compagnia francese con 85 anni di storia. A lanciare l’allarme, dopo che i dipendenti hanno bocciato il referendum sull'accordo salariale portando alle dimissioni del numero uno Jean-Marc Janaillac, è il ministro delle finanze Bruno Le Maire, che ha anche escluso che lo Stato corra in soccorso dell’aviolinea con una ricapitalizzazione. E non si ferma la protesta dei lavoratori che da fine febbraio stanno scioperando a intermittenza: oggi nuovo stop, il quattordicesimo. La compagnia assicura che l'85% dei voli ci saranno