Afghanistan, vertice fra i candidati presidenti sulle verifiche del ballottaggio

Kabul (Afghanistan), 15 lug. (LaPresse/AP) - I candidati alla presidenza in Afghanistan, l'ex ministro degli Esteri Abdullah Abdullah e l'ex ministro delle Finanze Ashraf Ghani Ahmadzai, si sono incontrati per discutere delle verifiche sui procedimenti di voto nel ballottaggio dello scorso 14 giugno, in cui Abdullah ha denunciato irregolarità. Lo ha reso noto Fazel Sancharaki, portavoce di Abdullah, aggiungendo che i due contendenti si incontreranno nuovamente giovedì. I risultati non ufficiali riportano che Ghani Ahmadzai ha un grande vantaggio sull'avversario, ma sono contestati da Abdullah, i cui sostenitori affermano che tale situazione sia favorita da brogli. Poiché le irregolarità sono state denunciate da entrambe le parti, l'accordo raggiunto dai due candidati prevede che ogni singolo voto sia controllato sotto la supervisione di autorità nazionali e internazionali nel corso delle prossime tre o quattro settimane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata