Afghanistan, talebani rivendicano attacchi a comizio Ghani e Kabul

Kabul (Afghanistan), 17 set. (LaPresse/AFP) - Il portavoce talebano Zabihullah Mujahid ha rivendicato l'attacco alla manifestazione elettorale del presidente afghano Ashraf Ghani, dicendo che è stato deliberatamente mirato a far saltare le elezioni del 28 settembre. "Abbiamo già avvertito la gente di non andare ai raduni elettorali", ha scritto in una nota. Intanto, è salito ad almeno 26 morti il bilancio delle vittime in seguito all'attacco kamikaze. Anche l'attacco che ha scosso circa un'ora dopo il centro di Kabul, vicino all'ambasciata americana, è stato rivendicato dai talebani Un giornalista dell'AFP nel vicino ospedale di Wazir Akbar Khan riferisce di aver visto circa una dozzina di vittime ferite e un testimone ha detto ad AFP di aver visto corpi in strada.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata