Afghanistan, razzo esercito su festa di nozze: almeno 30 civili uccisi

Lashkar Gah (Afghanistan), 1 gen. (LaPresse/Xinhua) - Almeno 30 civili, tra cui donne e bambini, sono morti durante una festa di matrimonio, dopo che un razzo dell'esercito ha colpito il villaggio afghano di Mayyan Dazu, nella provincia di Helmand. Lo conferma a Xinhua un funzionario della provincia rimasto anonimo. La maggior parte delle vittime si trovava nella casa dove erano in corso le nozze. L'episodio, riferisce ancora la fonte, è avvenuto ieri sera "durante combattimenti tra forze di sicurezza e insorti talebani". Secondo le fonti locali, i feriti sono oltre 40, trasportati all'ospedale della capitale provinciale Lashkar Gah. "Il numero delle vittime potrebbe crescere, visto che molti feriti sono in condizioni critiche", ha specificato la fonte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata