Afghanistan, rapporto Nato: Talebani ricevono sostegno dal Pakistan

Kabul (Afghanistan), 1 feb. (LaPresse/AP) - I talebani in Afghanistan ricevono sostegno dal Pakistan. È quanto emerge da un rapporto militare della Nato basato sugli interrogatori di migliaia di militanti talebani arrestati in Afghanistan. "Dal rapporto risulta che i talebani si basano sul sostegno offerto dal Pakistan", ha confermato il brigadier generale Carsten Jacobson, portavoce dell'Isaf, la forza internazionale in Afghanistan. Il rapporto, ha sottolineato però Jacobson, "è una raccolta di investigazioni o interrogatori effettuati subito dopo l'arresto, quindi non possiamo dare un valore troppo alto a quello che dicono i detenuti". "Parlano - ha aggiunto - della loro percezione della campagna, di come a loro parere stanno andando le cose e ci dicono anche quello che vorrebbero che noi pensassimo". I talebani in Afghanistan ricevono sostegno dal Pakistan. È quanto emerge da un rapporto militare della Nato basato sugli interrogatori di migliaia di militanti talebani arrestati in Afghanistan. "Dal rapporto risulta che i talebani si basano sul sostegno offerto dal Pakistan", ha confermato il brigadier generale Carsten Jacobson, portavoce dell'Isaf, la forza internazionale in Afghanistan. Il rapporto, ha sottolineato però Jacobson, "è una raccolta di investigazioni o interrogatori effettuati subito dopo l'arresto, quindi non possiamo dare un valore troppo alto a quello che dicono i detenuti". "Parlano - ha aggiunto - della loro percezione della campagna, di come a loro parere stanno andando le cose e ci dicono anche quello che vorrebbero che noi pensassimo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata