Afghanistan, Panetta: Obama deciderà presto su missione post-2014

Base aerea Ali Al-Salem (Kuwait), 12 dic. (LaPresse/AP) - Il presidente statunitense Barack Obama deciderà nelle prossime settimane quanti soldati americani resteranno in Afghanistan dopo il termine della missione Isaf, prevista a dicembre 2014. Lo ha dichiarato il segretario alla Difesa Usa Leon Panetta dal Kuwait. Panetta non ha rivelato quali siano le opzioni sul tavolo di Obama, ma altre fonti sostengono che potrebbe decidere per un contingente formato da un numero compreso fra le 6mila e le 10mila unità. Al momento le truppe Usa in Afghanistan contano 66mila effettivi. La missione post-2014 dovrebbe concentrarsi sulle attività antiterrorismo e di consulenza alle forze di sicurezza afghane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata