Afghanistan, Obama chiama Abdullah su risultato elezioni

Kabul (Afghanistan), 8 lug. (LaPresse/AP) - Il candidato alle presidenziali afghane Abdullah Abdullah ha riferito di aver ricevuto chiamate dal presidente statunitense Barack Obama e dal segretario di Stato americano John Kerry. Le telefonate sono arrivate in seguito alla sua dichiarazione di voler rifiutare il risultato preliminare delle elezioni per presunti brogli. "Noi denunciamo e non accettiamo i risultati di un voto illegale. Vi assicuro, popolo afghano - ha dichiarato ai suoi sostenitori durante una riunione a Kabul - che mi sacrificherò, ma non potrò mai accettare un governo abusivo. Solo il governo eletto attraverso il voto onesto arriverà al potere". Abdullah ha spiegato che Kerry dovrebbe arrivare nella capitale afghana venerdì per cercare di sedare le polemiche, ma i funzionari del dipartimento di Stato che stanno accompagnando Kerry a Pechino si sono rifiutati di rendere noti i suoi piani di viaggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata