Afghanistan, Msf: Dopo le scuse di Obama ora chiediamo una indagine indipendente

Washington (Usa), 7 ott. (LaPresse/Reuters) - "Rinnoviamo la nostra richiesta al governo degli Stati Uniti perchè dia il consenso a un'indagine indipendente condotta dalla Commissione umanitaria internazionale per l'accertamento dei fatti per stabilire ciò che è accaduto a Kunduz, come è accaduto, e perché è accaduto". Lo ha dichiarato la presidente di Medici Senza Frontiere dopo aver ricevuto scuse ufficiali da parte del presidente Us Barack Obama.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata