Afghanistan, minibus colpito da bomba: morti 11 membri di una famiglia

Kabul (Afghanistan), 25 giu. (LaPresse/AP) - In Afghanistan un minibus è stato investito dall'esplosione di una bomba nascosta lungo la strada, che ha provocato la morte di 11 membri di una famiglia. Lo scoppio ha ucciso otto donne, due bambini e un uomo. Altri due uomini sono rimasti feriti.

L'ordigno era nascosto lungo una strada a nordovest della città di Kandahar. Il bus è incappato nella bomba all'incirca verso le 7.45 di mattina locali, secondo quanto dichiarato da Ahmad Jawed Faisal, portavoce del governatore di Kandahar. Faysal ha dichiarato che le vittime erano tutte parenti tra di loro ma non ha fornito ulteriori dettagli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata