Afghanistan, Karzai: Responsabili attacchi Ashura arrivano da Pakistan

Kabul (Afghanistan), 7 dic. (LaPresse/AP) - Gli attacchi suicidi di ieri in Afghanistan durante la celebrazione dell'Ashura sono stati portati avanti da un gruppo basato in Pakistan e per questo dovrà risponderne Islamabad. Lo ha detto il presidente afghano Hamid Karzai, definendo "senza precedenti" gli attentati al santuario sciita di Kabul in cui hanno perso la vita almeno 56 persone, tra cui un cittadino statunitense. Karzai ha aggiunto che il suo governo ha avviato un'indagine sull'attacco, promettendo di confrontarsi con le autorità pakistane su quanto accaduto. I talebani hanno preso le distanze dall'attentato, avvenuto nel giorno sacro per la religione islamica. Il presidente ha parlato durante una visita in un ospedale dove sono ricoverate diverse persone rimaste ferite nell'esplosione di ieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata