Afghanistan, kamikaze contro pattuglia esercito: morti 2 civili

Kabul (Afghanistan), 13 ott. (LaPresse/AP) - È di due civili morti e sei feriti il bilancio di un attentato avvenuto in Afghanistan nella provincia di Nangarhar, dove un kamikaze si è fatto esplodere vicino a una pattuglia dell'esercito afghano. Lo riferisce il ministero dell'Interno dell'Afghanistan. Il ministero della Difesa fa sapere che un funzionario dell'esercito è rimasto ferito e due veicoli delle forze armate sono stati danneggiati. L'attacco non è stato rivendicato.

Sempre questa mattina un attentatore suicida si è fatto esplodere al passaggio di un convoglio della Nato a Kabul, uccidendo un civile e ferendo altre tre persone. Lo riferisce il vice ministro dell'Interno, il generale Ayub Salangi. La Nato ha confermato che uno dei suoi veicoli è stato attaccato a Kabul, aggiungendo che non si hanno notizie di vittime fra i membri dell'Isaf. L'attacco è stato rivendicato dai talebani, che hanno intensificato gli attacchi contro le forze di sicurezza afghane nel tentativo di minare il governo sostenuto dall'Occidente mentre le truppe da combattimento straniere si preparano al ritiro entro la fine del 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata