Afghanistan, funzionario: Presto accordo con Usa su lotta a terrorismo

Washington (Usa), 10 set. (LaPresse/AP) - Stati Uniti e Afghanistan firmeranno presto un accordo sull'utilizzo da parte degli Usa del territorio afghano per combattere il terrorismo e sugli obblighi americani nei confronti della democrazia nascente. Lo ha detto Rangin Dadfar Spanta, consigliere per sicurezza dell'Afghanistan ed ex ministro degli Esteri del Paese, a seguito dei due giorni di colloqui a Washington con i vertici Usa. Spanta ha spiegato che restano alcune divergenze, tra cui la decisione su chi controllerà la detenzione dei sospetti militanti e i raid contro i terroristi. "L'Afghanistan non permetterà mai l'uso del proprio territorio contro i propri Paesi vicini o altri Paesi terzi", ha detto Spanta a seguito dei colloqui. Un funzionario statunitense ha detto che tra i due Paesi hanno posizioni diverse e che gli Usa hanno insistito che l'accordo non avrà il valore legale di un trattato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata