Afghanistan, bomba fa saltare furgone polizia a Kandahar, 10 morti

Kandahar (Afghanistan), 27 gen. (LaPresse/AP) - Una bomba ha fatto saltare in aria un camion della polizia a Kandahar, principale città dell'Afghanistan meridionale, uccidendo dieci tra gli uomini che erano a bordo. Lo ha riferito la polizia. E' il quarto attentato nel giro di poche ore. In tutto il Paese sono rimaste uccise 24 persone. Javid Faisal, un portavoce del governo della provincia di Kandahar ha riferito che un pattuglia della polizia era andata a ispezionare una zona in cui era stata trovata una bomba, arrestando tre sospetti terroristi. Mentre stavano rientrando in centrale, il furgoncino è passato sopra un altro ordigno causando l'esplosione che ha ucciso otto poliziotti e due presunti terroristi. Sabato dieci poliziotti sono rimasti uccisi da un kamikaze a bordo di una moto nella provincia settentrionale di Kunduz. Una bomba radiocomandata attaccata a una bicicletta è esplosa nella città orientale di Ghazni, uccidendo un poliziotto e un civile. E i funzionari della provincia di Farah, nell'ovest dell'Afghanistan, hanno riferito domenica che altri due poliziotti sono stati uccisi sabato sera da una bomba che ha colpito il loro veicolo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata