Afghanistan, attentato kamikaze a Kabul: 20 morti
Un attentatore suicida si è fatto esplodere nella capitale afghana Kabul, colpendo persone in attesa di entrare in un ufficio delle forze dell'ordine. L'attacco è avvenuto nella zona di Dehmazang: il bilancio provvisorio dell'azione è salito a 20 morti e 32 feriti. L'esplosione oggi è avvenuta proprio davanti a una stazione della polizia nella capitale. A confermare i numeri è il portavoce della missione della Nato in Afghanistan, Michael Lawhorn, precisando che i feriti sono 25 poliziotti e sette civili.