Afghanistan, attacco talebano a Kabul: almeno 5 morti e 50 feriti

Kabul (Afghanistan), 2 set. (AFP/LaPresse) - Un attentato suicida rivendicato dai talebani, che ha ucciso almeno cinque persone, ha scosso Kabul nella tarda serata, poco dopo un incontro tra il presidente Ashraf Ghani e l'inviato americano Zalmay Khalilzad dedicato al progetto dell'accordo di pace con i ribelli afgani. L'attacco è avvenuto quando la televisione afghana ha trasmesso un'intervista a Zalmay Khalilzad, in cui ha parlato di un possibile accordo di pace con i talebani. L'esplosione, che è stata seguita da spari e dall'esplosione di una stazione di servizio piena di fuoco, è avvenuta vicino al vasto complesso del Green Village, che ospita agenzie di soccorso e organizzazioni internazionali. "Finora sono stati evacuati cinque corpi e 50 feriti tutti civili", ha detto il portavoce del ministero degli Interni Nasrat Rahimi. Le immagini sui social network hanno mostrato una fitta colonna di fumo che si alzava nel cielo della capitale afgana. I talebani hanno rivendicato la responsabilità dell'attacco, guidato dal loro portavoce Zabihullah Mujahid da un attentatore suicida e un commando.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata