Afghanistan, attacco in provincia dell'est: ucciso governatore

Kabul (Afghanistan), 22 ott. (LaPresse/Xinhua) - Il governatore del distretto di Jaghatu nella provincia orientale di Ghazni i Afghanistan è stato ucciso insieme a un poliziotto dopo un attacco armato di questa mattina. Lo ha riferito la polizia locale.

"Il governatore del distretto Mohammad Dawood e un poliziotto sono stati uccisi da alcuni militanti che hanno attaccato con armi leggere il veicolo su cui viaggiavano nelle prime ore del giorno," ha riferito a Xinhua il capo della polizia provinciale Aminullah Amarkhel. La provincia è stata teatro di pesanti combattimenti all'inizio di questo mese, quando le forze di sicurezza hanno respinto i militanti che cercavano di prendere il controllo della capitale Ghazni.

I talebani hanno rivendicato la responsabilità per l'incidente poco dopo l'attacco.

Ieri sera, quattro militanti e due agenti di polizia sono stati uccisi quando i talebani hanno attaccato una stazione di polizia di frontiera nel quartiere di Spin Boldak del sud della provincia di Kandahar, vicino al confine con il Pakistan. I talebani hanno esortato i civili a stare lontano da manifestazioni a carattere ufficiale, da convogli militari e da centri considerati legittimi bersagli da parte dei militanti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata