Afghanistan, attacco bomba a pochi passi dall'ambasciata Usa
Almeno tre persone rimaste ferite dall'esplosione nel centro di Kabul

Almeno tre persone di nazionalità afgana sono rimaste ferite in un attacco bomba nel centro di Kabul, in Afghanistan. Un testimone ha riferito che l'esplosione è avvenuta intorno alle 9 locali. Fonti non ufficiali hanno spiegato che la bomba era posizionata in un'auto appartenente a un dirigente del ministero afghano della Difesa. La vettura era parcheggiata sul ciglio della strada a Second Macroryan, dove si trovano la Corte suprema afgana e l'ambasciata degli Stati Uniti. I tre feriti, secondo il testimone, sono stati portati in un ospedale vicino. L'esplosione ha danneggiato diversi negozi della zona e mandato in frantumi le finestre dei condomini vicini. Le forze dell'ordine hanno recintato l'area come misura precauzionale. Al momento nessuno ha rivendicato l'attacco, ma i militanti talebani hanno compiuto atti simili in passato. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata