Afghanistan, attacco a tv di Kabul: due morti. Isis rivendica
Rimasti uccisi una guardia di sicurezza e un assalitore

Almeno una guardia di sicurezza e un assalitore sono morti nel corso di un attacco all'emittente Shamshad Tv a Kabul. Lo ha fatto sapere un portavoce della polizia e fonti dell'emittente. Secondo il ministero dell'Interno, sono stati due o tre gli uomini armati che hanno assaltato la sede. La maggior parte dei lavoratori è stata evacuata, ma alcune persone restano all'interno della struttura, mentre l'attacco prosegue.

L'attentato è stato rivendicato dallo Stato islamico. In precedenza il portavoce dei talebani, Zabiullah Mujahid, aveva dichiarato su Twitter che il gruppo non è responsabile dei fatti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata