Afghanistan, 3 soldati Nato morti nell'est. Talebani rivendicano

Kabul (Afghanistan), 28 dic. (LaPresse/AP) - Tre soldati del contingente Nato sono rimasti uccisi nell'est dell'Afghanistan a seguito dell'esplosione di una bomba posizionata sul ciglio di una strada. Lo ha riferito l'Alleanza, aggiungendo che i militari sono morti ieri. Poco dopo i talebani hanno rivendicato l'attacco, precisando che la bomba è esplosa nella provincia di Paktiya, che si trova circa 100 chilometri a sud di Kabul, e che ha colpito un convoglio militare degli Stati Uniti. Con quest'ultimo incidente salgono a 23 i soldati stranieri morti in Afghanistan a dicembre e a 539 i militari rimasti uccisi in totale nel Paese quest'anno. Nel 2010 in Afghanistan sono morti oltre 700 militari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata