Afghanistan, +11% attacchi di militanti da aprile a giugno

Kabul (Afghanistan), 27 lug. (LaPresse/AP) - Gli attacchi di militanti in Afghanistan sono aumentati dell'11% nel trimestre da aprile a giugno rispetto allo stesso periodo del 2011. Lo riferisce la Nato, che ha diffuso le ultime statistiche sulle violenze nel Paese. Il numero di attentati di giugno, si apprende dai dati dell'Alleanza atlantica, è stato il più alto dall'estate del 2010. Il rapporto mostra un forte rialzo degli attentati in un momento caratterizzato dal graduale ritiro delle truppe straniere, indicando che gli insorti rimangono una forza potente in Afghanistan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata