Aereo Sinai, Russia risponde a Egitto: E' stato attentato

Mosca (Russia), 14 dic. (LaPresse/EFE) - Il Cremlino ha ribadito che lo schianto dell'Airbus A321 della compagnia russa Metrojet del 31 ottobre è stato causato da un attentato terroristico, poche ore dopo che le autorità egiziane hanno affermato di non avere trovato prove a sostegno di questa tesi. "Tutto quello che posso dire è che i nostri esperti dei servizi segreti hanno raggiunto la conclusione che si trattò di un attentato terroristico", ha detto il portavoce del Cremlino Dimitri Peskov ai media locali. Le parole di Peskov sono una risposta alle dichiarazioni del capo della commissione investigativa egiziana, Ayman al Muqadem, il quale ha detto che l'inchiesta preliminare si è conclusa senza trovare indizi che provino la tesi dell'attentato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata