Aereo precipitato, Trudeau: "Abbiamo le prove, abbattuto da missili iraniani"

Le parole del premier canadese fanno seguito a quelle di media e funzionari americani

Le prove indicano che un missile iraniano ha abbattuto l'aereo ucraino precipitato vicino a Teheran, "potrebbe esser stato non intenzionale". Lo ha dichiarato il premier canadese, Justin Trudeau, sottolineando che ciò risulta all'intelligence canadese e alleata. In precedenza funzionari statunitensi hanno definito "altamente probabile" che un missile antiaereo iraniano abbia abbattuto il velivolo, uccidendo tutte le 176 persone a bordo. Hanno anch'essi ipotizzato che potrebbe essersi trattato di un errore. Almeno 63 canadesi erano a bordo dell'aereo.