Aereo fuori pista finisce in mare a Bali: nessuna vittima, 45 feriti

Bali (Indonesia), 13 apr. (LaPresse/AP) - Un aereo della compagnia low-cost Lion Air è uscito di pista durante un atterraggio a Bali, finendo in mare. Tutti i passeggeri sono stati portati in salvo, ma 45 hanno avuto bisogno di cure mediche negli ospedali della zona a causa di tagli al capo, fratture ossee ed escoriazioni. A bordo del velivolo, che proveniva da Bandung, capoluogo della provincia di West Java, viaggiavano 101 passeggeri, tra cui tre stranieri (due cittadini di Singapore e un francese) e sette membri dell'equipaggio.

Le televisioni indonesiane, tra cui Tv One, hanno mostrato le immagini dell'aereo appoggiato sull'acqua vicino alla costa dell'isola. Sul mezzo è visibile una profonda crepa nella fusoliera. Il direttore generale per l'aviazione del ministero dei Trasporti indonesiano, Harry Bakti Gumay, ha spiegato che l'aereo è caduto da un'altezza di 50 metri quando è uscito dalla pista. La causa dell'incidente per ora non è ancora stata verificata e una indagine è in corso.

"L'aereo era in posizione per atterrare quando all'improvviso ho visto che si avvicinava al mare e poi ha colpito l'acqua", ha raccontato Dewi, un passeggero che nell'urto ha riportato ferite alla testa. "Tutti i passeggeri urlavano in preda al lanico, temendo di affogare. Ho lasciato tutte le mie cose e sono corso all'uscita di emergenza, sono uscito e ho nuotato prima che i soccorritori riuscissero ad aiutarmi", ha proseguito il racconto.

La compagnia Lion Air si sta espandendo velocemente e attualmente controlla circa il 45% del traffico aereo indonesiano. La sicurezza dei viaggi aerei è però un problema datato in Indonesia, dove il mercato cresce mentre ancora è fresco il ricordo dello schianto di un Sukhoi Superjet-100 l'anno scorso, durante una dimostrazione. Aereo e pilota erano russi, mentre sul mezzo c'erano rappresentanti di compagnie aeree che avrebbero potuto diventare possibili clienti. Lo scorso mese Lion Air ha firmato un accordo da 24 miliardi di dollari per comprare 234 Airbus, il più grande ordine mai avuto dalla compagnia francese. Stesso record l'anno scorso, quando ordinò 230 aerei. I velivoli saranno consegnati tra il 2014 e il 2016.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata