Aereo disperso, satellite cinese avvista oggetto a sud Oceano indiano

Kuala Lumpur (Malesia), 22 mar. (LaPresse/AP) - Un satellite cinese ha avvistato un oggetto di grandi dimensioni in un ampio tratto di mare nel quale i funzionari sperano di trovate i resti dell'aereo della Malaysia Airlines, scomparso da più di due settimane. A riferirlo è il ministro dei Trasporti della Malesia Hishammudin Hussei. "Ho appena saputo - ha detto questa mattina ai giornalisti - che l'ambasciatore cinese ha ricevuto un'immagine satellitare di un oggetto nel corridoio Sud. Invieranno delle navi per fare le opportune verifiche".

Hussein ha precisato che l'oggetto individuato la dimensione di 22,5 metri per 13 metri. L'emittente Cctv ha twittato l'immagine del ritrovamento, riportando che risale a mezzogiorno di martedì, a circa 120 chilometri a sud di un'altra immagine satellitare ottenuta il giorno precedente in cui si vedevano due oggetti in acqua. Aerei e navi avevano perlustrato la zona del primo ritrovamento per tre giorni in precedenza, ma non avevano individuato nulla. Gli aerei militari e civili hanno già controllato una vasta zona a sudovestdell'Australia, per ritrovare il relitto del Boeing 777 scomparso l'8 marzo con 239 persone a bordo. Due aerei militari sono arrivati oggi dalla Cina a Perth per aggiungersi nelle ricerche a quelli australiani, neozelandesi e statunitensi. Altri mezzi giapponesi arriveranno domani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata