Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna
E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

L'astronauta Alan Bean, il quarto uomo ad aver messo piede sulla Luna (i primi tre furono Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Pete Conrad) è morto all'età di 86 anni in un ospedale di Houston. Lo ha fatto sapere la famiglia tramite un comunicato diffuso dalla Nasa. Nel 1969 Bean fece parte della missione Apollo 12 e rimase per 31 ore sulla superficie del nostro satellite dedicandosi a una serie di esperimenti coordinati dal capo missione, Conrad.  La moglie, Leslie ha detto: "Alan è stato l'uomo più forte e gentile che abbia mai incontrato. Se n'è andato serenamente circondato da chi lo ha amato".

Con la scomparsa di Alan Bean, sono rimasti in vita solo quattro dei dodici astronauti che hanno calcato il suolo lunare: Buzz Aldrin, Dave Scott, Charlie Duke e Harrison Jack Schmitt.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata