Abe oggi a New York: primo leader straniero a incontrare Trump
Visita del primo ministro giapponese negli Stati Uniti

Il primo ministro giapponese, Shinzo Abe, incontrerà oggi a New York il presidente eletto statunitense Donald Trump, con l'obiettivo di sottolineare la necessità di una stretta alleanza sulla sicurezza, hanno riferito fonti ufficiali nipponiche. Si tratterà del primo leader straniero a incontrare il repubblicano dopo le elezioni dell'8 novembre. La riunione avverrà su richiesta del governo giapponese. Abe arriverà a New York alle 10 locali (le 16 italiane) e vedrà il presidente eletto nella Trump Tower. Tokyo ha fatto sapere che il giapponese sottolinearà l'importanza dell'alleanza Usa-Giappone per garantire la stabilità nella regione Asia-Pacifico, di fronte anche alle minacce della Corea del Nord e alla potenza militare della Cina.

 "Voglio costruire una relazione di fiducia con Trump e lavorare mano nella mano per la prosperità e la pace nel mondo", ha detto Abe prima di partire per gli Stati Uniti. Durante la campagna elettorale, il repubblicano ha minacciato di ritirare le truppe americane da Giappone e Corea del Sud a meno che essi paghino per la presenza militare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata