Abbas: Riprenderemo colloqui di pace dopo voto Onu su Palestina

Ramallah (Cisgiordania), 9 ott. (LaPresse/AP) - L'Autorità nazionale palestinese riprenderà i colloqui di pace con Israele dopo che l'Onu si sarà espresso sulla richiesta di riconoscere alla Palestina lo status di "Paese non membro", voto atteso a novembre. Lo comunica il presidente palestinese Mahmoud Abbas, il quale non ha fatto riferimenti espliciti alla condizione del congelamento degli insediamenti. Secondo alcuni ufficiali, quest'ultimo non sarebbe infatti più necessario se arrivasse il riconoscimento delle Nazioni unite di uno Stato che includa tutta la Cisgiordania. I negoziati sono fermi da quasi quattro anni, in gran parte proprio perché i palestinesi chiedono uno stop alle colonie a cui Israele si oppone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata