A Versailles si è arreso l'uomo barricato in sede servizi sociali

Parigi (Francia), 17 lug. (LaPresse/AP) - Si è arreso alla polizia l'uomo che stamattina si era barricato in un centro per i servizi sociali a Versailles, in Francia. Lo rende noto alla tv francese Thierry Maze, rappresentante del sindacato di polizia, aggiungendo che l'uomo aveva minacciato con un coltello un'impiegata del centro, poi fuggita. Le autorità sospettavano che l'uomo avesse con sé degli esplosivi, ma questo particolare al momento resta oscuro. Erard Corbin de Mangoux, capo del governo regionale, ha spiegato che la crisi è iniziata quando un incontro avuto dall'uomo al centro si è trasformato in un litigio. Diversamente da quanto affermato in precedenza, il sospetto non ha mai avuto ostaggi, essendosi semplicemente chiuso dentro un ufficio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata