A 92 anni il cantautore Pete Seeger si unisce a Occupy Wall Street

New York (New York, Usa), 22 ott. (LaPresse/AP) - Nella notte la leggenda della musica folk Pete Seeger si è unito ai manifestanti di Occupy Wall Street. Il 92enne è stato accompagnato dal nipote musicista Tao Rodriguez Seeger, dal compositore David Amram, e dal blusman Guy Davis, che hanno marciato pacificamente assieme alla folla per ore 30 isolati, dal Symphony Space, dove Seeger e gli altri musicisti si sono esibiti, fino a Columbus Circle. Qui il 92enne e gli altri musicisti hanno marciato al canto di "Siamo il 99 per cento" e "Siamo inarrestabili, un altro mondo è possibile". Al centro di Columbus Circle, Seeger e Amram sono stati raggiunti dal cantante folk Arlo Guthrie che si è unito al canto di 'We Shall Overcome', canzone pacifista che ha reso popolare Seeger.

Dopo aver cantato, Seeger ha chiesto un microfono per salutare la folla. Durante la marcia, il nipote ha girato tra i manifestanti suonando. In testa al corteo, i dimostranti sventolavano bandiere americane e un grande striscione con la scritta: "Generazione rivoluzionaria. Il debito è schiavitù". Durante la sfilata, la folla ha intonato canti di protesta resi popolari o scritti da Seeger, Woody Guthrie e altri cantautori. Il movimento Occupy Wall Street è iniziato un mese fa in Lower Manhattan coinvolgendo soprattutto giovani, ma è presto stato abbracciato da migliaia di cittadini di tutto il mondo. Secondo un sondaggio di Associated Press-Gfk, oltre un terzo del Paese sostiene le proteste e il 58% si dice furioso contro le politiche americane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata