'Tillerson in Russia a fine aprile': Mosca non conferma
Il ministero degli Esteri russo: "Sorpresi dalla fuga di notizie"

Mosca "non è pronta a confermare o smentire l'informazione" relativa alla prevista visita in Russia del segretario di Stato americano Rex Tillerson, "ma certamente è sorpresa dalla costante fuga di notizie sensibili da Washington". Lo ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, dopo che fonti hanno dato notizia della visita di Tillerson, prevista per fine aprile. "E' tempo che le elite politiche statunitense capiscano se gli 'hacker russi' siano di nuovo entrati nei server del dipartimento di Stato oppure se la minaccia alla cybersicurezza americana abbia origine americana", ha proseguito la portavoce, in una dichiarazione diffusa online. Il vice ministro degli Esteri di Mosca, Sergei Ryabkov, in seguito ha detto di non essere a conoscenza dei piani di Tillerson di visitare Mosca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata