"Pyongyang pronta a sesto test nucleare". L'allarme di Seul
La tensione resta alta dopo il lancio del missile che ha sorvolato il Giappone, trump minaccia linea dura ma viene smentito da Mattis

È estremamente probabile che Pyongyang continui i suoi test, "incluso il lancio di ulteriori missili balistici e un sesto test nucleare". Lo ha detto il vice ministro della Difesa della Corea del Sud Suh Choo-suk parlando durante una audizione parlamentare. Il tentativo, ha aggiunto, è quello di "mostrare un miglioramento della capacità delle testate nucleari". 

La tensione resta alta dopo il lancio del missile che ha sorvolato il Giappone e Donald Trump ribadisce la linea dura. "Il dialogo non è la risposta giusta" ha twittato il presidente americano che denuncia: "Per 25 anni gli Stati Uniti hanno parlato con Pyongyang, pagando denaro estorto". Posizione diversa per il segretario alla Difesa Jim Mattis che ha sottolineato come ci sia sempre spazio per una soluzione diplomatica per uscire dalla crisi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata