'Fix Fakebook': l'appello dei 100 Zuckerberg davanti al Campidoglio Usa
L'originale è uno solo, ma di fake ce ne sono a bizzeffe. Parte proprio da questo presupposto la singolare protesta organizzata dall'associazione Avaaz, che ha schierato davanti al Campidoglio a Washington 100 sagome di Mark Zuckerberg. Sulla maglietta la scritta 'Fix Fakebook', un mix tra 'Facebook' e 'fake' che serve proprio ad evidenziare la connessione tra la diffusione di falsi account sul social e la disinformazione