"Così nostra figlia è morta annegata. Genitori state attenti"

L'appello sui social della pallavolista Morgan Miller, moglie dell'ex sciatore Bode, dopo la perdita di Emeline ad appena 19 mesi

L'immagine straziante della figlia morente come monito per tutti i genitori: "State attenti". In un lungo posto su Instagram la pallavolista e modella Morgan Miller, moglie dell'ex sciatore americano Bode Miller, ha lanciato un appello a tutti i genitori denunciando l'alta mortalità infantile per annegamento.

La coppia ha perso la figlia di 19 mesi, lo scorso giugno, annegata nella piscina di un vicino di casa. "Vorrei poter avere un altro giorno per stringerti, ma fino a quel giorno, continuare a lavorare su di me e darmi la forza di diffondere consapevolezza, amore mio", scritto la donna sotto una foto che la ritrae con la piccola Emeline tra le braccia, mentre i medici cercavano senza successo di rianimarla. Quindi in un altro post, sempre su Instagram, la moglie di Bode Miller lancia un appello a tutti i genitori invitandoli ad essere attenti e consapevoli dei pericoli per i bambini nei pressi dell'acqua. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata