'Bomba ciclonica' colpisce gli Usa: gelo, neve e voli cancellati
Virginia, Georgia, Sud Carolina e Florida gli Stati più colpiti. Situazione critica anche a New York

Una gigantesca 'bomba ciclonica' ha colpito oggi la costa est degli Stati Uniti, portando con sé gelo e neve e costringendo le compagnie aeree a cancellare migliaia di voli. Virginia, Georgia, Sud Carolina e Florida gli Stati più colpiti. Situazione critica anche a New York, dove sono attesi oltre 30 centimetri di neve e forti raffiche di vento.

Milioni di americani hanno dovuto fare i conti con potenziali interruzioni di corrente e molte scuole e strade sono state chiuse a causa dell'ondata di maltempo. Fermo anche il Senato, che ha deciso di sospendere i voti per il resto della settimana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata