Cadavere crivellato da colpi di arma da fuoco rinvenuto a Chervone

I corpi di dieci persone, non identificate, sono stati scoperti in una fossa comune vicino alla chiesa di Sant’Andrea Apostolo Bucha, in Ucraina, a poca distanza da Kiev. Un altro corpo è stato invece rinvenuto nel villaggio di Chervone, a 17 chilometri da Bucha. Il cadavere era crivellato da colpi di arma da fuoco. Alla presenza dei soli operatori del cimitero e di un sacerdote, i corpi – 2 donne e 9 uomini – sono stati sepolti in una fila di tombe. È il secondo funerale di massa di corpi non riconosciuti a Bucha. Il primo avvenne il 9 agosto, quando furono seppellite 15 persone. Le truppe russe si sono ritirate da Bucha lo scorso 31 marzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata