Timore di attacchi delle fazioni armate palestinesi, dopo l'arresto da parte delle forze dello Stato ebraico di un elemento di sipcco della Jihad

(LaPresse) Israele ha deciso di rafforzare la presenza militare al confine con la Striscia di Gaza nel timore di attacchi delle fazioni armate palestinesi, dopo l’arresto da parte delle forze dello Stato ebraico di un elemento di sipcco della Jihad islamica avvenuto a Jenin in Cisgiordania. Il movimento estremista ha annunciato che reagir√†.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata